vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Seminario "Infrastruttura di Rete della Sezione Bolognese dell'INGV: un Caso di Studio"

03/06/2013 dalle 11:00 alle 13:00

Dove Dipartimento di Informatica - Scienza e Ingegneria, Aula B, Via Sacchi, 3 - Cesena

Aggiungi l'evento al calendario

Lunedì 3 giugno 2013 si terrà a Cesena il seminario "Infrastruttura di Rete della Sezione Bolognese dell'INGV: un Caso di Studio", tenuto da Stefano Cacciaguerra (responsabile del CED della Sezione Bolognese dell'INGV Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia).

Il seminario sarà tenuto a Cesena, in Aula B (Via Sacchi, 3) dalle ore 11 alle 13, nell'ambito del corso di Reti di Calcolatori (Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie Informatiche).

Abstract:

La Sezione Bolognese dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (i.e. INGV) è parte di un ente di ricerca dedicato allo studio ed al monitoraggio dei fenomeni geofisici, che gestisce la rete nazionale di monitoraggio sismico e le reti multi-parametriche sui vulcani italiani attivi (i.e. reti di sensori). Le sue attività devono essere svolte sia in momenti di emergenza che non. Queste attività sono realizzate giornalmente da ricercatori e tecnologi con il supporto di servizi informatici che vanno della posta elettronica fino alla condivisione di modelli geofisici testati su computer per il super calcolo. In questo scenario, è necessario prevedere un'infrastruttura di rete (i.e. di calcolatori) sempre disponibile e tollerante ai guasti in grado di supportare le attività dei ricercatori specialmente nei momenti di emergenza.

Questo seminario mostrerà i passi fondamentali che hanno guidato la realizzazione dell'attuale infrastruttura di rete della Sezione Bolognese. In particolare, contiene l'analisi della precedente infrastruttura, la progettazione di una nuova e la sua implementazione.
Questa operazione durata un biennio (2010/2011) ha permesso di eliminare le problematiche presenti allora che riguardavano:
- l'insufficiente larghezza di banda verso la rete Internet (i.e. collegamento a 2Mb/s),
- l'assenza di un meccanismo automatico per garantire la tolleranza al guasto di un collegamento verso Internet (i.e. i collegamenti effettivi erano due), - la presenza di un unico punto di rottura per dispositivi strategici (i.e. un solo firewall ed un solo router).

In questo ambito, è stato sottoscritto un nuovo contratto di servizio coi gestori Lepida/GARR ed è stata realizzata un'infrastruttura autonoma e tollerante ai guasti per la connessione ad Internet. Questo seminario mostrerà come la soluzione realizzata coinvolga tutte le fasi di realizzazione di un sistema complesso quale è una rete di computer: partendo dal cablaggio, passando per la gestione degli switch, attraversando il routing ed il firewalling per arrivare ai meccanismi di failover.