Biologia computazionale e bioinformatica

Quest'area di ricerca applica modelli computazionali e tecniche informatiche a problemi importanti e difficili in ambito biologico, quali l'uso di tecniche di apprendimento automatico per la predizione di proprietà di proteine (come localizzazione subcellulare, topologia delle proteine di membrana, PTMs, ecc.), dell'effetto di mutazioni su struttura e funzioni delle proteine stesse e delle strutture proteiche a partire da sequenze aminoacidiche. Nell'ambito della biologia dei sistemi ci si occupa di definire linguaggi per specificare sistemi bio-chimici capaci di modellare in modo appropriato complesse interazioni biologiche, di definire modelli teorici da utilizzarsi come riferimento per applicazioni di biologia simbolica e di
progettare algoritmi efficienti per simulare e analizzare differenti sistemi biologici. Al tempo stesso, la ricerca del DISI si occupa di framework computazionali che cercano di imitare il modo in cui la natura e gli esseri viventi risolvono compiti cognitivo-percettivi e sono in grado di apprendere e auto-organizzarsi.

Persone

Alessandro Bevilacqua

Ricercatore confermato

parole chiave: visione artificiale 3D, machine learning, pattern recognition, imaging medico e biomedico, imaging aereo e satellitare,

Michele Braccini

Assegnista di ricerca

Tutor didattico

parole chiave: Reti Booleane, Differenziamento Cellulare

Vincenzo Lomonaco

Assegnista di ricerca

Tutor didattico

parole chiave: Neuroscience-inspired AI, Deep Learning, Continual Learning, Machine Learning, Computer Vision, Robotics

Alessandra Lumini

Ricercatrice confermata

parole chiave: Riconoscimento d’impronte digitali, Localizzazione e riconoscimento del volto, Sistemi biometrici, Bioinformatica,

Davide Maltoni

Professore ordinario

parole chiave: Sistemi biometrici, Visione artificiale, Apprendimento automatico, Apprendimento continuo, Neuroscienze computazionali

Andrea Omicini

Professore ordinario

parole chiave: simulazione, agenti intelligenti, linguaggi multiparadigma, sistemi autoorganizzanti, calcolo pervasivo, sistemi

Danilo Pianini

Ricercatore a tempo determinato tipo a) (junior)

parole chiave: simulazione, programmazione aggregata, Internet of Things, auto-organizzazione, sistemi complessi, biomimesi

Andrea Roli

Ricercatore confermato

parole chiave: Intelligenza artificiale, Sistemi complessi, Robotica ispirata a sistemi naturali, Robotica collettiva, Complex systems

Angelo Troina

Ricercatore confermato

parole chiave: Sistemi Concorrenti, Sistemi Probabilistici e Temporizzati, Fondamenti di Sicurezza, Biologia dei Sistemi
Torna su